play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
chevron_left
  • cover play_arrow

    Casa Italia Radio La prima radio con la Casa nel nome e nel cuore

Attualità

Giulia Orsolini: “Più che l’aumento dei prezzi, in alcuni periodi la problematica è stata la scarsità dei prodotti nell’edilizia”

todayGennaio 16, 2023 189

Sfondo
share close

In questa puntata di “Bricks and Music“, rubrica quotidiana, condotta da Paolo Leccese ed il poliedrico Ing. Emiliano Cioffarelli, in onda su Casa Italia Radio, è intervenuta Giulia Orsolini, Marketing Director di Orsolini S.p.A., un’azienda leader nel settore dei materiali edili, e con lei abbiamo discusso delle tendenze attuali e future nell’architettura, dei bonus e superbonus per l’edilizia e delle opportunità per le donne nel settore.

E’ stato interessante comprendere anche le motivazioni che spingono Orsolini a sostentere l’evento organizzato da AIDA, l’Associazione Italiana Donne, Architetti e Ingegneri, perché supporta il mondo dell’architettura e dell’ingegneria, in generale ed al femminile, e perché il mondo sta cambiando e le opportunità per le donne in questo campo stanno aumentando.


L’INTERVISTA


Oggi facciamo un viaggio toccando tutti i temi focus del palinsesto di questa radio, parleremo infatti di nuove tendenze nell’architettura, di materiali edili, di bonus e superbonu insieme ad una persona estremamente autorevole: Giulia Orsolini, Marketing Director di Orsolini S.p.A.. L’abbiamo conosciuta durante un evento organizzato da Aidia, l’Associazione Italiana Donne, Architetti e Ingegneri al Maxxi di Roma, ad un evento che si chiamava Idee per un mondo che cambia. Un evento in cui abbiamo avuto la fortuna di conoscere tantissime eccellenze al femminile nel mondo delle dell’architettura e dell’ingegneria. È interessante ascoltare il punto di vista di Giulia Orsolini proprio in merito al gender gap e in merito a quello che sarà la professione dei tecnici al femminile nel futuro. Giulia avete deciso di sostenere l’ evento “Idee per un mondo che cambia” organizzato da AIDIA, perchè questa scelta?

Giulia Orsolini: Abbiamo deciso di sostenere Aida e l’evento in particolare, perchè, vendendo noi prodotti per l’edilizia e finiture per il design, da sempre sosteniamo tutto quello che riguarda l’architettura, l’ingegneria e la costruzione. Un altro motivo è perché anche noi, finalmente, dopo 140 anni, abbiamo al vertice della nostra azienda non solo uomini. Per la prima volta, anche le cosiddette figlie femmine hanno avuto l’onore di accedere alle posizioni apicali dell’azienda. In ultimo, la nostra decisione di sostenere questo evento è stata presa perché il mondo sta cambiando e ognuno deve fare la sua parte, ovviamente gli architetti e gli ingegneri, visto che costruiscono cose nuove con le loro idee, hanno più cose da fare loro che noi poveri comuni mortali.

A proposito di materiali, la tua azienda è da sempre orientata sia verso le imprese che verso i privati, ma questi ultimi due anni di prezzi “pazzi” voi come l’avete vissuta?

Giulia Orsolini:E’ stato ovviamente un momento da una parte difficile e da una parte sfidante. Abbiamo fatto delle programmazioni di acquisto precedenti e quindi, insieme ai nostri fornitori ed alla sinergia costruita negli anni, abbiamo fatto un lavoro che ci ha permesso di attenuare questi prezzi così alti. Dall’altra parte il Governo con bonus, superbonus, sconti in fattura, eccetera, ha permesso al mercato di acquistare più agevolmente i materiali. Però più che l’aumento dei prezzi, in alcuni periodi la problematica è stata la scarsità dei prodotti

 Sei ottimista riguardo le costruzioni in Italia o c’è qualche cosa che ti preoccupa in particolare?

Giulia Orsolini: In genere sia come persona che come azienda siamo da sempre ottimisti. Ci possono essere dei periodi più floridi e dei periodi meno floridi, come abbiamo passato in futuro negli ultimi dieci anni, però ognuno deve provare a trovare il suo spazio. Con alcune modifiche che il Governo sta attuando ci auguriamo che per il 2023 si possa stabilizzare la situazione delle cessioni dei crediti delle aziende che stanno operando con il superbonus.

Dalle terre del viterbese dove siete nati. Avete un po allargato la vostra sfera di influenza ed aperto vari punti anche in altre zone d’Italia.

Giulia Orsolini: Si. Oggi copriamo sei regioni, Lazio, Umbria, Toscana, Abruzzo, Molise e per ultimo la Lombardia dove abbiamo aperto due punti vendita a Milano nell’ultimo nell’ultimo anno. Ma siamo in procinto di aprirne altri.

Grazie Giulia Orsolini per essere stata con noi ai microfoni di Casa Italia Radio.


 

Scritto da: Redazione

Rate it

Articolo precedente

legge di bilancio post su Casa Italia Radio

Attualità

Legge di bilancio 2023

Nella prima puntata del 2023 di Punto e a Casa, rubrica settimanale in onda ogni venerdi su Casa Italia Radio, a cura di Stefano Filastò, facciamo una sintesi delle principali norme previste dalla Legge di Bilancio che riguardano proroghe, agevolazioni e opportunità. https://open.spotify.com/episode/3xkJbc3VyARlzL1GatOkgd?si=LDColzQoT9OQZrxbuKHhBg  

todayGennaio 13, 2023 13 1


CASA ITALIA RADIO

by Bricks Advisoring and Consulting srls

Via Giorgio Ribotta 11 – 00144 Roma

PARTITA IVA 15463941003

LICENZA SIAE NUMERO: 202100000684

LICENZA ITSRIGHT NUMERO: 0012816

LICENZA SCF NUMERO: 65/5/22

ISCRIZIONE ROC NUMERO:3535

0%